Mettiamoci la faccia

Mettiamoci la faccia

Bisogna metterci la faccia”, quante volte lo abbiamo sentito dire e soprattutto lo abbiamo visto fare dai grandi marchi, uno su tanti Giovanni Rana, ricordi?

Perché è importante metterci la faccia

Metterci la faccia significa credere in quello che si fa, dargli un grande valore in prima persona, esporsi e in qualche modo affidarsi al cliente che per primo ha bisogno di affidarsi a te.

Le persone hanno bisogno di sentirsi un po’ a casa, di sentirsi “al sicuro”, hanno bisogno di darti fiducia.

Abbiamo scoperto l’acqua calda?

Non è un concetto nuovo o diventato importante con la diffusione dei social network, se ci pensi è da sempre così.

Le botteghe di una volta, i negozi di paese spesso erano conosciuti e soprattutto riconosciuti attraverso la persona, il titolare e non dal nome dell’attività stessa.

Si andava in quello specifico negozio perché si voleva acquistare quel prodotto, certo, ma anche perché lì, c’era “la Marta” che ti consigliava, ti svelava il trucchetto per fare l’arrosto più morbido e saporito e contemporaneamente si intratteneva con te.

Oggi è ancora così, si sono solo aggiunti dei canali nella tua comunicazione che ti permettono di amplificare la portata del tuo messaggio, devi solo decidere di volerli utilizzare e nel modo corretto.

Il cambiamento è in atto

Finalmente qualcuno sta cominciando a farlo e con dei risultati di tutto rispetto.

Non si sta parlando di grandi brand, con budget infiniti da investire in video da trasmettere nelle maggiori televisioni, ma di piccole attività come ce ne sono tante sul nostro territorio.

Commercianti di ogni settore merceologico, artigiani, ristoratori, parrucchieri che si sono avvicinati al web, si sono formati, continuano a farlo e si sono “buttati” in prima persona, ci hanno messo la faccia insomma.

Un caso concreto

Un esempio di cui ci fa piacere parlare e che sarà una delle case history del Local Business Day di Piacenza il 24 ottobre è quello di Jennifer Saltarelli, titolare de “La vie en Rose”, negozio di abbigliamento e accessori donna a Piacenza.

Jennifer ha cominciato a formarsi e immediatamente a mettere in pratica tutto, ma proprio tutto ciò che imparava nel campo della comunicazione web e social, fino a diventare la vera testimonial della sua attività.

Oggi con dei video quotidiani informa la sua clientela e anche i suoi futuri clienti di tutto quello che è in grado di offrire nel suo negozio, a partire dalla sua consulenza e i risultati li può toccare con mano.

Ascolta direttamente dalla voce di Jennifer la sua esperienza.

Se vorrai saperne ancora di più su Jennifer e su altri che come lei hanno intrapreso questa strada con successo, non dimenticare di partecipare al Local Business day, il primo evento di formazione digitale pensato per le attività locali.

Iscriviti subito sul sito ufficiale!