Sito web: costruzione e manutenzione. Cosa tener presente?

Costruzione e manutenzione di un sito web

Sito web: costruzione e manutenzione. Cosa tener presente?

Hai deciso di affidarti alle persone giuste per costruire la strategia di web marketing che sappia far crescere nel modo giusto la tua azienda o far conoscere il tuo prodotto. Hai capito quali siano le tue possibilità in rete e ti appresti a coglierle. Sappi che sei già mille passi avanti rispetto a molti imprenditori del nostro paese. Ora ti trovi di fronte a un’attività che, in apparenza e per chi non è direttamente del settore, può sembrare la cosa più facile del mondo: l’apertura o la costruzione di un sito web. Sappi che, invece, sei proprio in quella fase di consulenza dove si affrontano alcune delle attività più delicate di sempre. Nessuno te l’ha mai detto? Siamo qui per questo: stiamo per spiegarti quali siano le cose da tener presente per la costruzione e la manutenzione di un sito web.

Sito web: questo sconosciuto

Una delle difficoltà più grandi di chi fa il nostro lavoro è far capire il peso fisico, in termini di skills e ore di lavoro, di un sito web. Spesso è più facile comprendere un preventivo quando riguarda un qualcosa di fisico: la stampa di un catalogo, la produzione di un ordine di capi di abbigliamento o la produzione di un macchinario. Questi elementi che abbiamo citato si toccano e si vedono concretamente. Un sito web è tipicamente un qualcosa che appare come bimensionale, leggero, fruibile gratuitamente e sempre disponibile: tutto questo comporta un gran lavoro da parte anche di più persone, cosa che si riflette – ovviamente – sul preventivo che ti vedrai presentato.

Nascita e manutenzione di un sito web

Cosa considerare e cosa dovrebbe sempre comprere un preventivo per un sito web?

  • Ogni sito web nasce da un’analisi iniziale: questo tipo di attività è volta a determinare il tipo di sito da costruire (graficamente e a livello di concetti). L’analisi studia il mercato, la concorrenza offline e online e tutti gli elementi legati al core business dell’azienda. L’analisi è un lavoro-chiave.
  • Il sito web necessita di contenuti scritti ad hoc: eventuali brochure aziendali già pronte possono servire da ispirazione e come base di partenza. I testi per il web vanno scritti secondo una logica diversa dalla carta stampata.
  • E le immagini? Sono importanti quanto i testi e spesso non si riesce a utilizzare eventuali scatti già fatti. Le immagini per il web hanno una composizione particolare e una grandezza adatta per risultare sempre perfette.
  • Attività SEO: per SEO intendiamo Search Engine Optimization, ovvero l’attività che permette di posizionare il tuo sito sul motore di ricerca. Non esiste la messa online di un sito, anche di poche pagine, senza questa attività.
  • Le componenti tecniche: un sito può essere costruito su di un template già pre-esistente oppure no. Ci sono sempre delle componenti tecniche presenti nel preventivo: template, hosting, acquisto del dominio e così via.
  • Manutenzione: non esistono siti web che non necessitino di tale attività. Ogni preventivo corretto e professionale deve prevedere una parte di manutenzione tecnica e una di revisione degli elementi SEO. Ciò aiuta a tenere alta la qualità del prodotto e a garantire la salute del prodotto che state per acquistare.

Ne parleremo sicuramente durante il Local Business Day a Piacenza il 24 Ottobre. L’evento è gratuito: ci sarai?

Tags: